Oggi sono numerosi coloro che ci chiedono come fare un cambio gestore. Molti utenti sono infatti terorizzati letteralmente all’idea di cambiare il proprio fornitore di luce e di gas (e non parliamo di quelli che vorrebbero cambiare gestore adsl e fibra).

Ecco una testimonianza da una lettera di un nostro utente:

Buongiorno,

ho scoperto da pochi giorni il vostro comparatore online CambiaFacile.it e volevo capire se si trattasse di un altro divoratore di dati personli o effettivamente potesse aiutarmi a cambiare il mio gestore luce. Sono abbastanza pressato dagli impegni e vista la situazione di crisi attuale vorrei trovare un modo per risparmiare almeno sulla spesa luce.

Io sono da sempre stato un utente del mercato tutelato Enel. Ho però sentito che fra non molto il mercato di tutela cesserà di esistere e dovrò comunque cercare un nuovo fornitore con dei prezzi luce magari compatibili con quelli attuali.

E’ possibile?

M.L.

La risposta al primo quesito è: No. Non siamo semplicemente un “divoratore di anagrafiche”. Non ci interessa raccogliere una mole di dati totalmente inutili. Come potete vedere dal nostro sito, se confrontato con altri molto più elaborati e complessi, l’unico dato necessario è un numero di telefono. Non richiediamo ulteriori informazioni da parte vostra per effettuare una comparazione o proporvi direttamente un’offerta luce o un’offerta gas.

Saremo noi stessi a richiamarvi senza impegno di sorta da parte vostra. Inoltre, avrete sempre in mano la gestione dei vostri dati con una semplice comunicazione ai nostri recapiti. Anche a noi non piace lo SPAM, state tranquilli.

Riguardo la seconda parte della mail, ossia cambiare il gestore luce in funzione di un taglio della spesa in bolletta, bisognerà prendere in considerazione alcuni fattori che abbiamo ripreso anche in altri articoli del nostro blog: comunicazione, qualità, eventuali bonus ed eventualmente il prezzo della materia prima luce e gas (può non essere fondamentale rispetto alla qualità complessiva dell’offerta luce o dell’offerta gas).

Risparmiare luce e gas significa avere in mano tutte queste informazioni che adranno ad unirsi alla mole dei nostri consumi, calcolati mensilmente e in media anche sulla base stagionale.

Coviene di più una tariffa monoraria? O magari una tariffa bioraria? Conviene un accreditamento su RID bancario o il classico bollettino postale (sconsigliato) ?

Tutte questo domande possono avere una semplice risposta, a patto di conoscere il mercato dell’energia e le continue fluttuazioni che lo caratterizzano fin dalla sua nascita.

Cambiare gestore di energia elettrica oggi può essere più vantaggioso che attendere la fine di questa grande crisi economica che ci ha investito tutti.

Infatti, molti grandi competitor del mercato, a fronte di un crollo verticale dei prezzi delle materie prime, si stanno lanciando in campagne serrate per la promozione di tariffe scontate o quanto meno mitigate da bonus piuttosto importanti. Alcuni hanno deciso anche di bloccare il prezzo per 12 o 24 mesi. E’ la legge stessa del mercato libero, molto più flessibile di quello tutelato soggetto ad una costanza dei prezzi a prescindere dalla situazione economica esterna.

Ovviamente si tratta di un universo vasto e complesso che spesso richiede una certa conoscenza dei temi trattati e che difficilmente si apre semplicemente ad un utente che ha poca dimistichezza con cose come una voltura e/o un subentro.

Date uno sguardo al numero spropositato di operatori del mercato libero con riferimento ai venditori di energia elettrica presenti solo nella regione Lombardia. Oltre 250: ciascuno con un’offerta luce e gas molto simile, spesso all’apparenza molto vantaggiosa ma che può nascondere delle insidie meno evidenti ad un occhio non esperto.

I gestori luce e gas possono sembrare tutti uguali ma…

Ecco perché proponiamo un servizio come questo totalmente gratuito. Ci interessa proporvi l’offerta più adeguata alle vostre esigenze e che possa effettivamente farvi risparmiare sulla spesa luce e gas .

Cosa c’è da sapere quindi sul come cambiare gestore luce e/o gas

Se non lo hai mai fatto, alcune informazioni riportate qui di seguito potrebbero esserti utili. Alcuni elementi sono totalmente identici al di là che si parli di fornitori residenziali o business:

  1. Cambiare gestore luce e gas dovrebbe essere sempre gratuito;
  2. Non esistono penali, a meno che non abbiate sottoscritto qualche accordo particolare e vi siate vincolati in qualche modo all’attuale fornitore;
  3. Non resterete mai senza luce, il passaggio ad un altro gestore non prevede infatti un’interruzione di corrente elettrica;
  4. Non dovete sostenere spese per cambiare o modificare il contatore;

Queste sono solo alcune cose da sapere in merito a questo processo. Se vi occorrono altre informazioni non dovete fare altro che compilare il form riportato in questa pagine e attendere la comunicazione di un nostro consulente esperto.

Prima contattarci vi consigliamo di avere sotto mano queste informazioni, potrebbero rendere molto più rapido l’intero processo di cambio:

  • Dati dell’intestatario come ad esempio nome, cognome, CF.
  • Dati fornitura: indirizzo e codice POD per l’energia elettrica e PDR per il gas. Il POD è un codice di 14 caratteri indicato in ogni bolletta.
  • Recapito telefonico e/o un indirizzo mail
  • Codice IBAN per l’eventuale domiciliazione bancaria.

TUTTO QUI.

Cambia facile ti semplifica la vita!

Come fare un cambio gestore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In questo sito noi usiamo cookie necessari e di terze parti che registrano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono di solito usati per garantire la navigazione sul sito (cookie tecnici), per generare rapporti statistici (cookie statistici) e creare una pubblicità personalizzata basata sui tuoi gusti (cookie di profilazione). I cookie tecnici sono necessari, ma tu hai il diritto di scegliere se attivare o meno quelli statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una migliore esperienza di navigazione. Grazie. .